(disegnaccio mio su quadernaccio d’appunti, 2010) “In qualsiasi forma si presenti: quadro, fotografia, assemblage di diversi oggetti, oggetto unico leggermente trasformato, ogni mio oggetto è concepito per divertire, irritare, disorientare, intrigare, stimolare una riflessione, ma non per suscitare l’ammirazione a causa della perfezione tecnica che si ricerca o si apprezza abitualmente negli oggetti classificati come › Read more
Tra poco volo a letto! Buonanotte super da St. Margrethen (CH)! › Read more
Due settimane orsono, ho rivisto la casa dove ho vissuto per sei anni in Olanda. Avevo 5 anni e ci ho vissuto fino all’età di 11 anni. E’ stato emozionante. Rivedere il portone, i giardinetti dove giocavo a pallone, l’asilo e la scuola elementare. Scoprire che nella “mia” casa adesso ci abita il signor Chan. › Read more
Frank Gehry architetto coraggioso e geniale è ciò di cui mi cibo oggi. Guardo un film su di lui. Parte disegnando schizzi veloci. accrocchi di carta. Ci abbina tecnologia e gioco di squadra… › Read more
Stasera a Heerde (nl), ho cenato a base di pannenkoek, piatto tipico olandese, una sorta di Crepes leggermente più spessa… Domani andrò a visitare Zwolle, via Vorkenstraat 51, sempre in Olanda. L’indirizzo mi è venuto in mente dopo aver bevuto tre bicchieri di ottimo Chardonnay francese nel ristorante dell’hotel dove alloggio a Heerde. l’inconscio della › Read more
Finalmente in hotel! Mi trovo in Utrecht, alla fiera dell’idraulica e lavoro per Bonfix. Questa ditta produce raccordi per condutture termiche e idrauliche. Semplici pezzi, semplici conduttori ma di qualità. Nella foto medito su un pezzo davanti ad una spuma di Ananas… Tutte le persone che si trovano a passare dallo stand vengono investite dalla › Read more
Con due begli olandesi allo stand del mio cliente Bonfix! Una ditta che produce roba di metallo tutta d’un pezzo e io che strido da quanto sono opposto. Mi hanno scelto per questo. Infatti non parlano d’altro per tutta la fiera. Arguti sti olandesi raffinati e brillanti che alle volte sembrano uscire da un quadro › Read more
All’aereoporto di Pisa insieme al cuoco dell’Otel di Firenze (dove ho lavorato ieri)! Che sballo! Voliamo insieme a Eindhoven… Loro vanno ad Amsterdam a fare “cultura”… Io a Utrecht a fare il pagliaccio! › Read more
Ho appena visitato la mostra di Radim Labuda, un artista forte che ama parlare del proprio lavoro. L’ho da poco incontrato a Carrara alla piccola galleria d’arte contemporanea Gum Studio. Radim Labuda, vincitore dell’edizione 2008 del premio Chalupecky, nelle sue opere si concentra sulla psiche umana, sulla struttura sottostante che precede il linguaggio. La sua › Read more
Pagina 30 di 39« Prima...1020...2829303132...Ultima »

Clicca mi piace anche tu!!!