L’Alito

20111121-012622.jpg

Il mio amico Federico mi scrive a proposito della foto sopra:
“E’ una tue migliori degli ultimi anni. Hai un’espressione così spontanea e vera… La intitolerei “L’alito“”.

Al che io rispondo:
“L’oltrefoto, la verità colta e raccolta in uno scatto.
Grazie Federì!
Ci pensavo ieri, la mia essenza è la malinconia che sfocia in un fare comico ultranature (detto alla francese se mi consenti).”

Lui incalza:
“I più grandi comici fanno ridere perché non sono allegri, mai. Il miglior Benigni per esempio è quello di Non Ci Resta Che Piangere perché ha un problema e fa il permaloso con Troisi. Chaplin, Stan Laurel e Jerry Lewis, tutti fanno ridere quando sono nei guai. Per questo la tua espressione nella foto dell’alito è così comica. Dovresti continuare su questo filone. O almeno pensarci… Ciao
Ora mi imbarco, destinazione Parigi e in serata Illzach.”

Io:
“Ma io voglio essere allegro!!!
Ma so per certo che non è mia natura esserlo, per questo faccio il comico. Quella comicità dove il comico (es. Charlie Chaplin) tenta di tutto per essere “normale”, uguale agli altri ed inserito nella società, ma suo malgrado non vi riesce suscitando in questo scarto, la risata del suo pubblico…”

       

About The Author

Leave A Comment

Clicca mi piace anche tu!!!