Mangime imperialista

dentone

Farinacei addio!

Come  perchè? Perchè come direbbe il mio amico Luca Di Gaia, non è un “facilitatore vibrazionale” bensì uno dei mangimi con cui l’impero ingozza i suoi sudditi in modo che abbiano (l’ennesima) illusione di sentirsi sazi.

La farina 00 – come tutti i prodotti raffinati – provoca un aumento della glicemia e il conseguente incremento dell’insulina, fenomeno che nel tempo porta ad un maggior accumulo di grassi depositati“.

(professor Franco Berrino, ex direttore del Dipartimento di medicina predittiva e per la prevenzione dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano e consulente della Direzione scientifica)

Tutto questo si traduce quindi con un indebolimento dell’organismo, sempre più soggetto a malattie di ogni tipo, tumori inclusi.

Il nostro clown dovrebbe evolversi e considerare l’opportunità di cibarsi di sola frutta per poter esprimere il massimo della propria spiritosa, spirituale, effervescente vitalità. Tutto questo per far vibrare ogni cosa investita dalla sua presenza.
Ma come si arriva a nutrirsi di sola frutta?
Questa domanda presto verrà presa in considerazione…
       

About The Author

Comments

  • By Renato Fog - on Reply

    Per un periodo sono stato vegetariano non ricordo quanto tempo ma più di due anni di sicuro, una mattina mi sono svegliato come un leone in cerca della sua preda, mi sono recato in un negozio e comperato del macinato di carne e l’ho mangiato crudo!!! La bestia carnivora si era risvegliata. Essere vegetariano non era stata una scelta ponderata nel tempo una moda o qualcosa di mistico, no! Avevo semplicemente visto un documentario in tv su come venivano trattati gli animali al macello che mi aveva a dire poco sconvolto, da quel giorno ogni volta che sentivo odore di carne lo associavo alle immagini che si erano impresse nella mia mente e il mio corpo semplicemente la rigettava e mi veniva da vomitare!! Non lo avevo scelto era accaduto! Una cosa è certa e l’ho provata su di me il cibo ha il potere di cambiare anche il modo di pensare e lo stato d’animo su questo si potrebbe aprire una discussione che non finirebbe più. E’ una scelta, consapevole o no ognuno deve seguire ciò che pensa sia meglio per lui. Attenzione però a non diventare come in tutte le cose estremista, nel senso di non credere di avere la verità assoluta in mano con la presunzione di fare proselitismo. Se quello è il tuo pensiero fai bene a seguirlo

Leave A Comment

Clicca mi piace anche tu!!!