Mercantia 2016

golf

Esperienza fantastica! Mercantia 2016 arriva alla sua ventinovesima edizione e con oltre 400 artisti di strada riesce a regalare serate magiche ed irripetibili a chi abbia solo l’ardore di raggiungere Certaldo, comune toscano situato al centro della Valdelsa (FI).

E’ passato appena un mese e mezzo dalla fine della kermesse e già sento una struggente nostalgia. Fortuna che sono in contatto con alcuni degli artisti che ho conosciuto, in modo da poter sublimare in qualche modo questo dolore 😉
A proposito, ecco la mia breve intervista durante quei mitici giorni (nonchè un breve estratto del mio supershow):

Dopo vent’anni di carriera è la prima volta che mi capita di lavorare con così tanti artisti tutti insieme e per la prima volta ancora, “faccio cappello”, cioè raccolgo i soldi all’interno del mio cappello magico alla fine dello spettacolo. Questo mi riporta alla Commedia dell’Arte, a quando le compagnie si esibivano per strada con tutta la loro struggente autenticità e bravura. In strada infatti, non puoi barare, non puoi truccare, non puoi usare chissà quali effetti speciali. In strada ti esibisci solo se hai qualcosa da dire e ci sai fare! Punto.
Per esempio Ian Deadly, un artista di strada inglese, non faceva parte della programmazione ufficiale ma la sua decennale esperienza gli ha permesso di esibirsi in uno spettacolo tra i più divertenti del Festival (…e se lo dico io…) Qui un breve estratto del suo show:

Una bellissima energia perché oltre alla location fantastica (Certaldo Alto), il bel sole di quei giorni, l’albergo con piscina dove mi hanno sistemato, c’erano anche questi curiosi personaggi degli artisti, ciascuno dei quali con anni e anni di esperienza! Come ad esempio Laura Kibel che ho intervistato in questo video…

 

       

About The Author

Leave A Comment

Clicca mi piace anche tu!!!