Timore e desiderio nel clown

ioclown

Nell’interpretazione del proprio personaggio o clown, potrebbero sopraggiungere alcuni sentimenti e passioni sconvenienti.

Nel momento preciso in cui eseguiamo una gig nessun desiderio o timore deve occupare la nostra mente. Essendo questa una delle più pericolose e frequenti cause di distrazione, occorre eliminarla fin dall’inizio.

Il pericolo è costituito sopratutto dall’elemento emotivo che viene a mescolarsi alle idee e che svia , in qualche modo disperde, buona parte della forza nervosa che dovrebbe essere dedicata alla gig.

L’emozione che nasce dal timore (per esempio di non riuscire, di non essere all’altezza) è senza dubbio più pericolosa di quella che nasce dal desiderio, giacchè esercita un’influenza deprimente e paralizzante: priva colui che la prova dei suoi mezzi migliori provocando, se è abbastanza forte, quasi sicuramete la malriuscita. Anche il desiderio però, nonostante il carattere tonico e dinamico che con ragione gli viene attribuito, è più un ostacolo che un aiuto, poichè distrae l’attenzione dal presente per concentrarla sull’avvenire.

       

About The Author

Leave A Comment

Clicca mi piace anche tu!!!